IL TIME OUT DI DANIELE SANTAMARIA MAURIZIO 

​IL TIMEOUT DI DANIELE SANTAMARIA MAURIZIO 


L’Avvocato Daniele Santamaria Maurizio è un tifoso D.O.P. (Denominazione d’Origine Pontina), un opinionista attento ed oculato e, soprattutto, un vero conoscitore dell’arte pedatoria in virtù di un brillante passato da calciatore. Memoria storica del tifo nerazzurro, non si è mai distaccato dal Latina: in Serie B, in Serie C1, in C2, in D oppure in Promozione, Daniele è sempre stato lì, al proprio posto, in Tribuna, a gioire, a soffrire, a sbuffare oppure ad ansimare per il suo Latina. Quando scrive e dibatte sul Latina si fa istruire da quella passione e da quell’amore che spesso diventa coinvolgente. Leggere i suoi “pensieri nerazzurri” è sempre un piacere. È il timeout che accompagna ogni gara del “suo” Latina

○○○

●●●

⊙⊙⊙

LATINA VOLTA PAGINA”

        

Sono stato non poco infastidito, da come il Giudice Sportivo abbia ulteriormente infilato il dito nella piaga assolvendo Pasqua e dispensando Gori da una sacrosanta squalifica. Il Procuratore Federale non a caso aveva sollevato dubbi sulla condotta del giocatore ciociaro,ma ora è e deve essere acqua passata. L’errore da non commettere è sempre quello di evitare la caccia alle streghe, perchè se è vero che Aureliano non goda delle simpatie di noi tutti, dati i precedenti, è pur vero che comunque entrerà nell’occhio del ciclone delle polemiche seguite alla gara con il Frosinone e mi auguro che il suo operato sia adeguatamente attenzionato da coloro che hanno il compito di vigilare e se del caso intervenire. Il Calcio è sì un gioco, ma non deve essere falsato dalla disapplicazione delle regole che lo disciplinano. Il Latina deve assolutamente vincere e non sarà facile contro la neo promossa Benevento demolita in settimana da un punto di penalizzazione. Sono però certo che fame e rabbia sapranno essere il ns credo sin dai primi minuti,non esistono squadre imbattibili ed il Latina ha dimosrato sino ad oggi di potersela giocare con tutti,malgrado l’affiatamento e il modulo siano la variabile di un percorso di crescita ancora tutto da esaurirsi. Mi auguro che certe disattenzioni non si ripetano e che Mister Vivarini abbia suonato la carica, poi nel calcio si sa, prepari la partita e sei costretto a fare i conti con gli episodi. Attenzione,aggressività e una buona dose di goliardia non potà fare che bene per regalare ai tifosi la prima vittoria casalinga di questo campionato che si preannuncia avvicente,ma ricco di insidie.

Avanti Tutta Forza Latina.

Annunci